Il Contributo Mondiale allo sviluppo Locale

Il Contributo Mondiale allo sviluppo Locale


L’esperienza, le storie, i successi ed anche le difficoltà dei ‘figli di questa terra, emigrati all’estero, un Valore enorme da recuperare per l’emancipazione e lo sviluppo dei nostri Giovani e dei nostri Territori!


Il Convegno, che si terrà il 19 ottobre alle ore 17,30 presso la Arken Spa di Ferentino e con il supporto della BCC di Paliano, nasce dall’esigenza dell’ ’Associazione GLOCALitaly di presentare le proprie proposte ai principali operatori socio economici del territorio, sensibilizzandoli su un aspetto in genere sottovalutato: l’utilizzo dell’immenso valore dei nostri emigrati all’estero a favore dei giovani. Giovani che, in Italia, debbono confrontarsi con una dura situazione sociale testimoniata dall’altissimo livello della disoccupazione di categoria (44%).


A supporto delle proprie idee GLOCALitaly ha riunito esperti, come la dottoressa Delfina Licata della Fondazione Migrantes, curatrice del Rapporto Italiani nel Mondo, che proprio lo scorso 6 ottobre ha presentato la decima edizione del Rapporto; operatori del settore come il Commendator Roberto Sancin consigliere dell’associazione Giuliani nel Mondo, che da anni porta avanti, un’ interessantissima esperienza che lega: territorio, alta formazione, emigrati ed aziende; ed in fine la dott.ssa Nicoletta Cellitti presidentedell’associazione: TerreRare, che reagendo alle difficoltà dei nostri giovani, da tempo si impegna, con ottimi risultati in azioni di valorizzazione del territorio e di coinvolgimento di altri coetanei, nonché il moderatore dr. Franco Dotolo, della fondazione Migrantes, che aiuterà i partecipanti a rendere l’incontro quanto più produttivo possibile.


La stessa collocazione dell’iniziativa nella show room di una delle aziende più innovative del frusinate, vuole essere uno stimolo ed una spinta a metodi ed azioni innovativi per tutti gli operatori chiamati a partecipare: gli amministratori locali, i rappresentanti degli istituti scolastici superiori, gli Istituti di credito, i rappresentanti delle associazioni di categoria e di associazioni e consorzi produttivi fino alle stesse autorità ecclesiastiche del territorio .

Vista la favorevole accoglienza mostrata alla proposta, GLOCALitaly si augura che, a valle di questo incontro, sarà possibile dar vita ad uno sviluppo di iniziative che vedano i giovani in prima fila sia nella loro realizzazione che nella partecipazione attiva e propositiva negli incontri, nei dibattiti e negli scambi di esperienze, conoscenze e, soprattutto, di metodi e modalità di approccio alle difficoltà della vita, in cui i nostri Emigrati all’estero sono maestri.
GLOCALitaly spera di poter dare così un adeguato contributo all’emancipazione, sviluppo e realizzazione dei Giovani del Territorio: sviluppo LOCALE, mediante la ricerca, la selezione, l’elaborazione e l’analisi delle esperienze dei nostri Emigrati all’estero: il contributo MONDIALE. Iniziative e concetti resi fruibili, comprensibili ed utili per i nostri Giovani dal lavoro sapiente e professionale dell’Associazione stessa.


E’ quindi con il contributo di tutti i nostri Emigrati nel MONDO (il contributo Mondiale !) che, attraverso il loro supporto ai giovani ( e non solo!) contiamo di poter dare il nostro contributo allo sviluppo Locale! GLOCALitaly, è certa di aver aperto così una strada che, offre la possibilità di ricevere un serio e qualificato contributo Mondiale dai nostri Emigrati per lo sviluppo Locale, non solo attraverso la crescita e l’emancipazione dei nostri giovani, ma anche mediante la creazione e lo sviluppo di reti relazionali, economiche e commerciali, il tutto favorito dalle azioni e decisioni che le amministrazioni locali, sensibilizzate sull’argomento, saranno in grado di realizzare.


Colleferro 8 ottobre 2015

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer